A+ A A-

ELENCO DEI COMUNI CASERTANI A CUI L’AUTHORITY NON HA CONCESSO L’AUTORIZZAZIONE AGLI AUMENTI TARIFFARI

Il Codacons Caserta pubblica elenco dei Comuni della Provincia di Caserta che non hanno ricevuto l’autorizzazione per l’aumento delle tariffe , in quanto hanno inviato informazioni incomplete all’Autority e quindi non hanno avuto l’autorizzazione :

Caserta, Caianiello, Cancello Arnone, Capodrise, Capriati al Volturno, Capua, Carinola , Casal di Principe, Casapesenna , Casapulla, Castel Volturno, Cellole, Cervino, Cesa , Curti, Dragoni, Falciano del Massico, Francolise , Frignano , Galluccio , Gioia Sannitica , Grazzanise , Gricignano di Aversa, Macerata Campania , Maddaloni, Marcianise , Mignano, Mondragone , Parete , Pastorano, Piano di Monte Verna, Piedimonte Matese , Pietravairano, Pietramelara , Portico , Recale , Rocca D’Evandro , Roccamonfina , San Cipriano,  San Felice , San Tammaro, S. Maria a Vico , Succivo , Teano , Teverola , Trentola Dugenta , Vairano , Villa di Briano , Villa Literno , Vitulazio .

Se paghi le fatture dell’acqua in questi Comuni ed hai una media annuale di spesa superiore ad € 500,00 vieni subito alla sede del Codacons Caserta, porta le fatture degli ultimi 5 anni (se non le hai richiedile) e con Ominialex – società di recupero crediti ti faremo recuperare a costo zero e rischio zero dal 30% al 50% di quello che hai pagato negli ultimi 5 anni.

Avv. Maurizio Gallicola

Powered by VPMNETIT | © Studio Legale Gallicola. All rights reserved.